Layout Type

Presets Color

Background Image

A COSA SERVE
Con il presente bando si intende sostenere che le imprese che intendono acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali

VANTAGGI
Il bando prevede un contributo il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:
• 2,75% per gli investimenti ordinari
• 3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie cd. “industria 4.0”)

SCADENZA: FINO AD ESAURIMENTO

Nuova Sabatini
SOGGETTO BENEFICIARI

Possono beneficiare dell’agevolazione le micro, piccole e medie imprese (PMI) che alla data di presentazione della domanda:

• sono regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese o nel Registro delle imprese di pesca

• sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali

• non rientrano tra i soggetti che hanno ricevuto e, successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato, gli aiuti considerati illegali o incompatibili dalla Commissione Europea

• non si trovano in condizioni tali da risultare imprese in difficoltà

• hanno sede in uno Stato Membro purché provvedano all’apertura di una sede operativa in Italia entro il termine previsto per l’ultimazione dell’investimento

Sono ammessi tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, ad eccezione dei seguenti:

• attività finanziarie e assicurative

• attività connesse all’esportazione e per gli interventi subordinati all’impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti di importazione

 

IMPORTO FINANZIATO

L’agevolazione consiste nella concessione da parte di banche e intermediari finanziari, aderenti all’Addendum alla convenzione tra il Ministero dello sviluppo economico, l’Associazione Bancaria Italiana e Cassa depositi e prestiti S.p.A., di finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese per sostenere gli investimenti previsti dalla misura, nonché di un contributo da parte del Ministero dello sviluppo economico rapportato agli interessi sui predetti finanziamenti.

L’investimento può essere interamente coperto dal finanziamento bancario (o leasing)

Il finanziamento, che può essere assistito dalla garanzia del “Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese” fino all’80% dell’ammontare del finanziamento stesso, deve essere:

• di durata non superiore a 5 anni

• di importo compreso tra 20.000 euro e 2 milioni di euro

• interamente utilizzato per coprire gli investimenti ammissibili

Il contributo del Ministero dello sviluppo economico è un contributo il cui ammontare è determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:

• 2,75% per gli investimenti ordinari

• 3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (investimenti in tecnologie cd. “industria 4.0”)

I beni devono essere nuovi e riferiti alle immobilizzazioni materiali per “impianti e macchinari”, “attrezzature industriali e commerciali” e “altri beni” ovvero spese classificabili nell'attivo dello stato patrimoniale alle voci B.II.2, B.II.3 e B.II.4 dell’articolo 2424 del codice civile, come declamati nel principio contabile n.16 dell’OIC (Organismo italiano di contabilità), nonché a software e tecnologie digitali. Non sono in ogni caso ammissibili le spese relative a terreni e fabbricati, relative a beni usati o rigenerati, nonché riferibili a “immobilizzazioni in corso e acconti”.

Gli investimenti devono soddisfare i seguenti requisiti:

• autonomia funzionale dei beni, non essendo ammesso il finanziamento di componenti o parti di macchinari che non soddisfano tale requisito

• correlazione dei beni oggetto dell’agevolazione all’attività produttiva svolta dall’impresa

SCADENZA

APERTA FINO AD ESAURIMENTO FONDI

 

OBIETTIVI GENERALI

 

La misura sostiene gli investimenti per acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

Richiedi Informazioni subito!

Dati Personali      (*i campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori)
Nome e Cognome*
Indirizzo* 
Città* 
Provincia*
Telefono/Cellulare*
Altro Telefono
E-mail*
Data di nascita (gg/mm/aaaa)*
Informazioni sull'attività
Importo Richiesto*  
Tipologia Azienda*  
Breve Relazione sul finanziamento richiesto
 
 
 Desidero essere aggiornato sulle offerte promozionali, tramite modalità tradizionali e/o automatizzate. Informativa completa

Accetto

E' necessario accettare l"informativa sul trattamento dei dati personali per poter inviare la richiesta.

                                    

L'invio della richiesta di preventivo è gratis e senza impegno, ed equivale al conferimento del consenso facoltativo ma necessario per offrirti il servizio.

Informativa completa                                   

 

Nuova Sabatini